DIGG Reader: organizza al meglio i tuoi siti preferiti

Digg Reader è un valido strumento web per organizzare al meglio tutti i tuoi siti che leggi di frequente.

Digg-REader

Ad oggi, 2015, essere un lettore del web non è per niente facile ogni giorno c’è un blog nuovo e ogni giorno ne scompare uno, se poi passi molto tempo  sul web ti capiterà sicuramente di leggerne più di uno al giorno (facciamo almeno 10?). Gestirli in maniera ordinata ed efficace diventa un must se non ti vuoi perdere niente, per farlo esistono (per fortuna) dei tools online facili da utilizzare.

Io utilizzo Digg.com che permette di avere organizzato in un unico posto tutti i tuoi siti preferiti che potete visionare comodamente. Andiamo a vedere come si utilizza questo strumento.

 

DIGG READER

Una volta creato il vostro account (gratuito) andate sulla home page di Digg, qui trovate tutte le ultime notizie dei siti più popolari sul web, se volete invece vedere i tuoi siti salvati andate sul menù in alto  e poi cliccate su Reader. Qui trovate una schermata con una colonna a sinistra dove troverete tutti i vostri siti preferiti salvati, mentre sulla destra trovate gli articoli del sito di riferimento.

 

diggreader

 

Le prime 5 voci che vedete sono impostate di default da Digg e hanno le seguenti funzioni:

 

  • ALL: questa sezione ti permette di vedere tutti gli articoli dei siti che avete salvato
  • POPULAR: questa sezione ti permette di vedere gli articoli più popolari tra quelli dei siti che avete salvato
  • DIGG DEEPER: questa sezione ti permette di vedere (come è scritto da Digg stesso) le storie più condivise dai nostri amici su Twitter
  • DIGGS: è l’equivalente del like su Facebook, in questa sezione troveremo gli articoli ai quali abbiamo messo un diggs (manina con pollice in su)
  • SAVED: se avete trovato interessante un particolare articolo lo potete salvare (con il pulsante vicino a quello della manina con pollice in su) e lo ritroverete in questa sezione

 

Sotto queste 5 voci troverete poi i vostri siti preferiti che avete memorizzato su Digg, ogni volta che verrà pubblicato un nuovo articolo il nome del sito apparirà in grassetto (e così rimarrà fino a quando non avrete letto tutti i nuovi articoli).

 

SALVARE UN SITO SU DIGG

Se volete aggiungere un nuovo sito alla vostra lista su Digg vi basterà cliccare sul tasto ADD (che trovate in basso a sinistra) e inserire l’url del sito.

 

“ATTENZIONE: Il sito che andrete ad aggiungere dovrà avere un url per il suo altrimenti potreste avere dei problemi. Quindi se volete aggiungere il sito che ha il seguente url: http://www.miositobello.it dovete cliccare ADD e poi aggiungere l’url http://www.miositobello.it, a questo punto dovrebbe apparire http://www.miositobello.it/feed  con vicino il tasto ADD. Cliccate su questo ADD e il gioco è fatto.”

 

Inoltre, sempre cliccando sul tasto ADD che trovate in basso a sinistra, potete creare cartelle per organizzare per categorie i vostri siti, molto utile per mantenere ancora più in ordine i vostri siti.

 

CONCLUSIONI

Io questo tool lo uso da molto tempo e lo trovo molto comodo, anche perché amo l’ordine, e tu quale usi? Lascia il tuo contributo nei commenti sarà sicuramente anche ad altri.

Se hai trovato interessante il blog lo puoi votare nella CATEGORIA 27 per il Macchianera Italian Awards cliccando qui.

Se ancora non sei diventato fan su Facebook di Toxnetlab’s Blog puoi farlo cliccando: Toxnetlab’s Blog Facebook.

Se il post ti è piaciuto metti un Mi Piace e/o lascia un commento e condividilo sui vari Social (sempre se vuoi  😀 ).