Utilizza i commenti per creare interazioni, lavoro e nuovi articoli

Utilizzare i commenti per aumentare l’engagement del tuo blog.

cms-265128_1280

I commenti sono la linfa vitale per un blog, ne parlavo già qui, e lo continuo a ripetere anche oggi non solo perché sono una metrica importante per capire quali argomenti attirano più interesse, ma anche perché tramite i commenti si può creare il tanto ricercato “engagement” (ovvero coinvolgimento del lettore) che può portare: interazione, lavoro e idee per nuovi articoli.

Questo è quello che è successo a me e al mio blog più di una volta, l’ultima volta è capitato proprio qualche giorno fa ma forse te lo ricordi, no? Allora seguimi che ti spiego cosa è successo, magari potrà tornare utile anche per il tuo blog.

 

 COMMENTI: UNO SCAMBIO DI IDEE

Allora, hai scritto il tuo articolo che parla di un argomento che uno dei principali del tuo blog, iniziano ad arrivare le prime visite e primi commenti. Ecco quando iniziano ad arrivare i primi commenti bisogna attivarsi e leggere con molta attenzione.

Dopo aver fatto la prima scrematura e aver ignorato il commento che vuole spammare il suo blog, il commento che ti dice “Bel post” e basta (attenzione il complimento è sempre gradito, ma in questo caso non ci serve per aumentare l’interazione) e il commento che critica solo per distruggere il tuo articolo (la gestione dei Troll l’ho già affrontata qui) bisogna concentrarci solo sui commenti che portano qualche cosa.

Ad esempio un lettore potrebbe lasciare un commento dove approfondisce un concetto che tu hai trattato in maniera non troppo approfondita, un altro lettore potrebbe lasciare un commento dove ti corregge un errore o magari un commento di un tuo lettore ti potrebbe dare uno spunto per un nuovo articolo.

 

COMMENTI E SOCIAL

Di questo argomento dobbiamo analizzare due situazioni:

 

  • Commenti sui Social o sul Blog
  • Aumenta i commenti con i Social

 

COMMENTARE SUI SOCIAL O SUL BLOG ?

Un problema che molte volte si verifica è che, nonostante il nostro articolo sia interessante, non riceviamo commenti o meglio non riceviamo commenti sul blog ma sui Social dove abbiamo condiviso il post si.

Questa azione può portare a un leggero calo delle visite perché molti leggono il titolo e lasciano il loro commento (senza leggere il post) altri invece leggono ma non commentano sul blog perché preferiscono lasciarlo sul Social. Come si può fare per risolvere questo problema?

 

“DEVI MIGLIORARE LA TUA CALL TO ACTION”

 

Call to Action (o CTA) è la “chiamata all’azione” ovvero una frase che induce il lettore a compiere una determinata azione (compra, clicca, leggi etc..), una CTA studiata bene può portare ottimi risultati. In questo dobbiamo lavorare con una doppia CTA, una nel post e una quando andiamo a pubblicare sul nostro Social preferito per indurre il lettore a lasciare un commento sotto il post.

 

AUMENTARE I COMMENTI CON I SOCIAL

Alcune volte arrivano dei commenti con una domanda dove ci viene chiesto un approfondimento o magari proprio un quesito a cui non sappiamo rispondere, non farti prendere dal panico prendi il commento e giralo sui Social.

Questo, oltre a risolverti il problema della risposta, ti permetterà di aumentare il numero dei commenti, ma come fare per girare un commento sui Social? Facciamo un semplice copia e incolla? No, prendiamo il link del commento.

Vai sul commento che ti interessa e clicca sulla data di pubblicazione, nell’url di apparirà un link del genere: http://toxnetlab.com/2015/02/19/linkedin-pulse/comment-page-1/#comment-40654 . Ecco questo è il link diretto al commento che puoi condividere sui Social (ti consiglio Twitter).

 

CONCLUSIONI

Ok, adesso tocca a te a dire cosa ne pensi o se hai avuto esperienze in merito. Naturalmente per farlo puoi usare i commenti sotto questo articolo, il tuo contributo potrà tornare utile anche ad altri.

Se ancora non sei diventato fan su Facebook di Toxnetlab’s Blog puoi farlo cliccando:Toxnetlab’s Blog Facebook.

Se il post ti è piaciuto metti un Mi Piace e/o lascia un commento e condividilo sui vari Social (sempre se vuoi :D ).

Cosa determina il successo di un articolo?

Quali sono le metriche per dire che l’articolo ha avuto succeso?

Fonte Foto
Fonte Foto

Dopo aver ricevuto un commento su un gruppo di Facebook, il quale (riassumendo) affermava che visto che i miei articoli non ricevevano i Mi Piace e Commenti non erano interessanti per il gruppo, mi sono chiesto ma quali sono le metriche per definire il successo di un articolo?

Premetto che io a molti articoli che ho letto (e che ho trovato molto interessanti) non ho messo il Mi Piace su Facebook, quali possono essere le metriche per definirne il successo ?

Il numero di Mi Piace? Il numero di Commenti? Il numero di Visualizzazioni? Il numero di Condivisioni? L’articolo risolve il problema?

Questa volta l’articolo lo fate voi, insomma dite la vostra lasciando un commento sotto questo articolo.

Ad maiora