Satellite NASA, pericolo per l’Italia ?

Dopo 20 anni di onorato servizio la NASA ha deciso di mandare in pensione il satellite Uars. Il rientro nell’orbita terrestre è previsto tra giovedì 22 e sabato 24 settembre. Il rientro, come da procedura, avverrà come sempre in mezzo al mare con alcuni pezzi che si staccheranno e si bruceranno nell’atmosfera prima di toccare il suolo. Questa volta però c’è il rischio che alcuni parti del satellite arrivino integre sul suolo italiano, la notizia ha già suscitato stupore e un po’ di preoccupazione. Naturalmente la NASA ha già minimizzato la cosa tramite un comunicato stampa che recita così: «I rischi per le persone o le cose sono estremamente piccoli e non ci sono casi provati di feriti a causa del rientro di oggetti spaziali».
Vedremo, comunque venerdì (giorno più probabile per il rientro del satellite) ogni tanto guardate in cielo!!!

Ad maiora