Tre applicazioni che non possono mancare nel tuo smartphone per editare le foto

Ti piace fare le foto con il tuo smartphone e modificarle? Allora non ti puoi perdere queste tre applicazioni

applicazioni

Se ami scattare fotografie con il tuo smartphone, e condividerle sui Social, saprai sicuramente quanto è importante scattare la foto “perfetta”. Alcune volte abbiamo bisogno di lavorare in post-produzione e per farlo ci servono le applicazioni giuste, io ho provato queste tre.

 

CAMERA360

Piattaforma: iOS, Android, WindowsPhone

Costo: GRATIS

Le applicazioni per fare editing hanno più o meno tutti gli stessi effetti, Camera360 no !! Infatti oltre i soliti effetti ne ha anche molti veramente spettacolari che ti permetteranno con pochi click di avere delle foto meravigliose. L’applicazione ha anche degli effetti particolari per realizzare la selfie perfetta.

 

INSTABLENDER

Piattaforma: iOS, WindowsPhone

Costo: 0,99 €

Questa applicazione ti permette di creare una foto fondendone due, l’applicazione vi permetterà di scegliere il livello di fusione delle due foto in modo di rendere la nuova foto perfetta. L’applicazione costa 0,99 € un prezzo veramente basso per le potenzialità che offre.

 

PS EXPRESS

Piattaforma: iOS, Android, WindowsPhone

Costo: GRATIS

Se chiedi ad un amante della fotografia che programma utilizzare per modificare le foto in post-produzione sicuramente ti risponde Photoshop, e se usiamo lo smartphone per fare le foto? Tranquilli esiste anche per il nostro device, certo è una versione Mobile per smartphone ma questo non vuole dire meno potente.

 

CONCLUSIONI

Tu conosci altre applicazioni per editare le foto prima di pubblicarle sui Social? Allora lascia il tuo contributo nei commenti sotto questo post, potrà essere utile anche ad altri.

Se ancora non sei diventato fan su Facebook di Toxnetlab’s Blog puoi farlo cliccando: Toxnetlab’s Blog Facebook.

Se il post ti è piaciuto metti un Mi Piace e/o lascia un commento e condividilo sui vari Social (sempre se vuoi :D ).

Crea un PDF con il tuo smartphone

Fonte Foto
Fonte Foto

 

Eccoci di nuovo con la rubrica “Chiedilo a Mr Tozzo”, la rubrica doveva tornare il 4 agosto ma visto che mi è arrivata una richiesta (questa volta alla vecchia maniera: parlando 😀 ) ho deciso di anticipare il ritorno della rubrica.

La domanda è stata la seguente: “Sono sempre in giro e non ho sempre il computer dietro con lo scanner, c’è un modo per scannerizzare un documento e trasformarlo in PDF?”  Se hai uno smartphone di ultima generazione, si !!

 

SCANTOPDF MOBILE

 

I nostri smartphone, con le applicazioni giuste, possono diventare dei veri e propri strumenti di lavoro per aumentare la nostra produttività. Quante volte vi è capitato di dover effettuare una scansione per mandare un documento a un vostro collega/cliente, ma non avevate a disposizione uno scanner?

Adesso vi basta avere uno smartphone, iOS o Android, e scaricare l’applicazione giusta. In questo caso l’applicazione giusta è ScanToPdf Mobile. Il sito ufficiale di questa applicazione è www.scantopdf.com

L’applicazione è disponibile sia per iOS che per Android, andiamo a vedere come funziona.

 

DUE CLICK E IL PDF E’ PRONTO

Una volta  partita l’applicazione dovete cliccare su “Crea PdF” e poi su “Fotocam“, a questo punto fate le foto ai documenti che volete portare in pdf e una volta fatto l’applicazione ve le metterà in ordine cronologico.

Una volta finito con le foto potete decidere l’ordine di apparizione in quello che sarà il pdf, e potete decidere anche di eliminare le foto, adesso vi basterà salvare il file e volendo potete inviare (direttamente dal vostro smartphone) il documento appena creato via e-mail.

 

CONCLUSIONI

Se hai problemi informatici, hai una domanda sul web o sui Social? Allora manda una e-mail a info@toxnetlab.com oppure manda un tweet a @Mr_Tozzo con l’hashtag #chiediaMrTozzo.

Se il post ti è piaciuto metti un Mi Piace e/o lascia un commento e condividilo sui vari Social (sempre se vuoi 😀 ).

Guardare lo sport in streaming dallo smartphone

Fonte Foto
Fonte Foto

Quante cose riuscite a fare con il vostro smartphone? Grazie ad esso da tempo avete imparato a fare a meno del navigatore satellitare quando viaggiate in auto, non vi serve più nemmeno la macchina fotografica se siete in vacanza; inutile dire che anche il vecchio notebook ha perso parte delle sue prerogative da quando con uno smartphone possiamo navigare, elaborare documenti in formato elettronico e comunicare.

E se domani il vostro smartphone dovesse rendere inutile anche la cara vecchia tv? Ci scommettereste sopra? In realtà proprio chi di scommesse se ne intende, ovvero i bookmakers, in ragione della loro esigenza di tenere sempre sotto controllo le sfide sportive in atto, ha imparato ad usare lo smartphone per seguire le dirette delle sfide sportive in streaming.

La possibilità di seguire in diretta un evento sportivo dal proprio smartphone, magari mentre si è seduti in treno o in aereo e, in generale, quando non è possibile stare seduti davanti alla tele, consente di potersi cimentare con le scommesse live, una particolare tipologia di scommessa che consente di modificare la propria “puntata” in tempo reale, adattandola all’andamento della partita.

La tecnologia, quindi, consente di potersi spostare, di viaggiare (ovviamente sono inclusi anche coloro che si spostano perché costretti a farlo, come i lavoratori) senza rinunciare alle proprie passioni, soprattutto a quelle sportive.

Proprio per facilitare la vita degli appassionati di sport di tutto il mondo, sui vari store fioccano diverse applicazioni molto utili; lo store più ricco in materia è Google Play, e questo perché su Android è presente un regime meno restrittivo rispetto alla distribuzione di contenuti multimediali.

Tra le App più scaricate su Google, tra quelle che propongono le dirette streaming delle sfide sportive, c’è quella sviluppata da Football Street Net LLC, e consente di guardare diverse sfide attingendo dai campionati di tutto il mondo. Un po’ quello che è possibile fare anche con un’altra app presente sempre su Google Play, Calcio Live Streaming.

Ma non esistono solo applicazioni per le partite di calcio, non avete idea di quanti e quali siano gli sport che è possibile guardare in streaming sul proprio smartphone. Non ci credete? Allora date un’occhiata a Cricket Live Streaming, una delle apps più scaricate in assoluto su Google Play, e dedicata al mondo del cricket, uno sport sicuramente poco sviluppato in Italia e che invece è l’attrazione principale per gli sportivi di altri Paesi in forte sviluppo come l’India.

Insomma: Paese che vai, apps di streaming che trovi.