[IO & LA NIKON]: Quartiere EUR Roma – Prima Parte

IO & LA NIKON

 

In una grande città come Roma generalmente vivi intensamente due quartieri, quello dove vivi e quello dove lavori. Questo perché sono i due quartieri dove passi più tempo e perché Roma è così grande che è impossibile riuscire a viverla a pieno tutta.

 

 

 

Oggi vi porterò in giro nel quartiere che, da ormai quasi tre anni, frequento tutti i giorni per lavoro ovvero il quartiere EUR (Esposizione Universale di Roma). Questo quartiere è indicato anche come Q. XXXII ovvero il 32esimo quartiere della Capitale.

L’area fu bonificata nel 1942 con la costruzione dei primi edifici per l’Esposizione (per questo che sui tombini trovate la sigla E.42), ma divenne ufficialmente un quartiere solamente nel 1961.

 

 

Questo quartiere è quello più moderno e schematico dove trova sbocco  l’architettura razionalista

 

“L’EUR è un quartiere molto congeniale a chi fa di professione il rappresentante di immagini  – Federico Fellini”

 

GIRANDO  L’EUR

Il quartiere EUR è pieno di attività commerciali e uffici ma troviamo anche posti, come il Laghetto dell’EUR, dove possiamo rilassarci durante pausa pranzo o possiamo andare a divertirci con la famiglia al LunEur Park (che ha riaperto da poco) oppure possiamo vedere i monumenti o le Chiese che sono presenti in zona.

Iniziamo il giro partendo dal Palazzo della Civiltà Italiana (i romani lo chiamano anche Colosseo Quadrato).

 

 

 

 

 

 

Il Palazzo della Civiltà Italiana fu progettato e iniziato a costruire tra il 1936 e il 1940 per poi interrompere i lavori durante il periodo della seconda guerra mondiale. Quello che mi colpisce è la sua maestosità e soggezione che incute quando ti trovi proprio sotto.

Il Palazzo della Civiltà Italiana ha una forma a  parallelepipedo, con struttura in cemento armato e copertura interamente in travertino e presenta 54 archi per facciata. Questo edificio viene usato per usi espositivi e museali e attualmente è dato in gestione al gruppo Fendi.

 

 

 

Con una passeggiata di 10 minuti possiamo spostarci dal Palazzo della Civiltà Italiana alla Basilica dei Santi Pietro e Paolo altra meta, che se passi per l’EUR, devi andare a vedere perché merita veramente.

La basilica dei Santi Pietro e Paolo  si innalza nel punto più elevato del quartiere, una delle visuali da questo punto ad esempio è viale europa,  qui si ritiene che sorgesse un oratorio dell’Arciconfraternita dei Pellegrini, il quale è stato consacrato ai due apostoli.

 

 

All’esterno della Basilica, per la precisione ai lati del portico, troviamo due grandi statue che raffigurano i Santi patroni di Roma Pietro e Paolo i quali dominano la scala  che unisce il piazzale della chiesa alla sottostante viale Europa.

 

 

 

L’interno della Basilica è affascinante tanto quanto l’esterno,una volta dentro possiamo subito notare sopra l’altare maggiore la figura di Cristo trionfatore. Alla sinistra, nella cappella dedicata all’Immacolata Concezione, troviamo un mosaico che raffigura la Madonna con il bambino circondata da una corona di angeli.

Dalla parte opposta, nella cappella di San Francesco, troviamo un mosaico che rappresenta San Francesco insieme ad alcuni santi francescani.

CONCLUSIONI

La prima parte della “gita per l’EUR” finisce qui, la prossima volta ci dedicheremo a qualcosa di più “leggero” come Viale Europa (una lunga via dove fare shopping), il LunEur Park e i parchi che circondando questo quartiere.

Se ancora non sei diventato fan su Facebook di Toxnetlab’s Blog puoi farlo cliccando: Toxnetlab’s Blog Facebook.
Se il post ti è piaciuto metti un Mi Piace e/o lascia un commento e condividilo sui vari Social (sempre se vuoi  😀 ).

 

Pubblicato da Mr Tozzo

Ciao sono ANDREA TOXIRI (aka Mr Tozzo), Street e Portrait Photographer. La fotografia è una passione che coltivo da tempo e che in questi ultimi anni è diventata sempre più dominante. I generi di fotografia che preferisco sono: Street Photography, Portrait, Sport e Foto Reportage, naturalmente alla pratica affianco sempre lo studio per tenermi sempre aggiornato e migliorare il mio stile.

7 pensieri riguardo “[IO & LA NIKON]: Quartiere EUR Roma – Prima Parte

  1. Ho trovato interessante il modo di raccontare la città, attraverso il tuo profilo instagram. Se posso fare un microscopico appunto, avrei messo il grosso degli # nel primo commento, in modo che il feed che hai messo nel testo qui, sarebbe risultato più pulito.
    Idea carina comunque!
    Bravo buona giornata Mr Tozzo

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Silvia e grazie per aver letto.

      Con le mie foto cerco sempre di raccontare qualcosa… e Roma aiuta molto in questo.

      Per quanto riguarda il tuo appunto ne farò tesero già dalla prossima foto che pubblicherò domani, grazie ;D

      Piace a 1 persona

    1. Ehhehe del resto il periodo storico è quello ;D

      Il Colosseo Quadrato visto da sotto almeno a me fa una certa impressione, perché oltre ad essere imponente, trasmette una sensazione di linearità e perfezione vista anche la sua linea squadrata.

      Grazie per i complimenti ;D

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: