Roma Storie e Misteri: I PONTI LEVATOI DI ROMA

I Misteri e le Storie di Roma

In passato Roma ha avuto due ponti levatoi sul Tevere che permettevano la navigazione delle navi che risalivano il fiume fino ai porti fluviali che aveva la città.

Di questi due ponti solo uno era sopravvissuto al tempo (almeno fino al 2021), quello che a Roma era conosciuto come il “Ponte di Ferro” (ma che in realtà adesso si chiama Ponte dell’Industria) che collegava il quartiere Portuense con il quartiere Ostiense. Purtroppo quest’anno è andato distrutto dalle fiamme.

Il ponte fu costruito nel 1863 e si chiamava ponte San Paolo, serviva come attraversamento ferroviario per collegare Roma con Civitavecchia. Questo ponte ha lavorato per circa 40 anni, poi è stato convertito al passaggio delle automobili.

Il secondo ponte non ha avuto la stessa fortuna, i suoi resti si trovano nel fiume poco prima del viadotto della Magliana.