Come vedere Netflix America anche in Italia

Vuoi vedere Netflix America ? Allora utilizza una VPN

netflix-opinioni

 

Sicuramente ti sei accorto che dal 22 ottobre 2015 finalmente è arrivato Netflix anche in Italia, cosa ne pensi? Ha soddisfatto le tue esigenze? Io ho scritto le mie prime impressioni qui. Se invece non sei rimasto soddisfatto forse ti piacerebbe vedere Netflix America, per vedere anche solo le differenze, ma se vivi in Italia non lo puoi fare.

Il motivo? Netflix America accetta solamente indirizzi IP americani quindi voi, collegandovi dall’Italia, se scrivete http://www.netflix.com verrete automaticamente indirizzati su http://www.netflix.com/it/. Tranquilli perché esiste un metodo per poter accedere ai servizi di Netflix America (o anche a tutti quei servizi che non sono disponibili in Italia).

 

UNA VPN PER VEDERLI TUTTI

Un metodo per vedere Netflix America (o comunque usufruire dei servizi che non sono presenti in Italia) è quello di utilizzare la VPN (Virtual Private Network).

 

“In telecomunicazioni una VPN (virtual private network) è una rete di telecomunicazioni privata, instaurata tra soggetti che utilizzano, come infrastruttura di trasporto, un sistema di trasmissione pubblico e condiviso, come ad esempio la rete Internet. Scopo delle reti VPN è offrire alle aziende, a un costo inferiore, le stesse possibilità delle linee private in affitto ma sfruttando reti condivise pubbliche: si può vedere dunque una VPN come l’estensione, a scala geografica, di una rete locale privata aziendale che colleghi tra loro siti interni all’azienda stessa variamente dislocati su un ampio territorio, sfruttando l’instradamento tramite IP per il trasporto su scala geografica e realizzando di fatto una rete LAN, detta appunto virtuale e privata, logicamente del tutto equivalente a un’infrastruttura fisica di rete (ossia con collegamenti fisici) appositamente dedicata.”

 

Questa è la definizione che trovate se andate a cercare su Wikipedia, quindi grazie ad una VPN la vostra rete locale potrà avere una “estensione” nella rete americana e questo vi permetterà di vedere i servizi americani.

Ormai esistono programmi che permettono a tutti, anche chi non è esperto, di creare delle VPN per gli scopi più disparati. Uno buono è VyprVPN ottimo client VPN e molto facile da utilizzare, una volta lanciato andremo a selezionare il server americano al quale collegarsi.

Una volta collegati possiamo andare sul sito americano di Netflix e creare il nostro account per vedere le serie americane. Naturalmente le VPN possiamo utilizzarle anche al contrario, ovvero se siamo fuori dal nostro Paese e vogliamo usufruire di qualche servizio presente solo in Italia.

 

CONCLUSIONI

Diamo il tempo a Netflix Italia di crescere, però se intanto volete vedere le serie americane potete utilizzare questo metodo. Voi utilizzate altri client VPN? Se si lasciate il vostro contributo nei commenti sotto questo post.

Se ancora non sei diventato fan su Facebook di Toxnetlab’s Blog puoi farlo cliccando: Toxnetlab’s Blog Facebook.

Se il post ti è piaciuto metti un Mi Piace e/o lascia un commento e condividilo sui vari Social (sempre se vuoi  😀 ).

Netflix secondo me così non funziona

Netflix Italia cosa ne pensi? Secondo me così non funziona

netflix-opinioni

 

Alla fine il grande giorno è arrivato, il 22 ottobre 2015 anche in Italia possiamo usufruire di Netflix. Devo dire che ero uno di quelli che non veda l’ora che arrivasse anche da noi, ma l’errore che ho fatto è che prendevo come esempio Netflix America.

Infatti Netflix Italia è molto diverso dal suo omologo americano e purtroppo non in positivo (almeno per adesso), prima di iniziare dobbiamo definire una cosa: Netflix Italia NON è la TV in streaming, ma un catalogo di film online.

Sembra banale come concetto ma invece è molto importante da capire perché sono concetti molto diversi. Sky Online è una TV in streaming, Netflix NO. Il motivo? Semplice, su Sky Online troviamo canali con programmi in diretta streaming e telegiornali, su Netflix invece tutto questo non esiste è più un grosso catalogo online.

Se proprio vogliamo dare una definizione io Netflix lo vedo più come un grosso Hard Disk condiviso con tutto il mondo. Ora parliamo del catalogo che viene offerto su Netflix, ok che sono solamente 4 giorni che è online però è veramente scarso.

Le migliori serie televisive le trovi su Sky online, su Netflix (per adesso) ne trovi poche, vecchie e di nicchia. Certo su questo aspetto bisogna dare tempo a Netflix (anche perché sicuramente ci sono in ballo contratti commerciali che non si possono interrompere di punto in bianco), però non lo so quanto nell’immediato possa fare qualcosa per innovare il suo catalogo.

Lo Sport:  questa è la nota più dolente infatti l’Italia è un paese dove lo sport è seguito molto, dove la F1 e la MotoGp sono  seguiti ma dove soprattutto il CALCIO non può mancare. Invece tutto questo (almeno per adesso) non è presente. Quanti italiani chiuderanno il loro contratto Sky online (dove vedono lo sport) per passare a Netflix?

Netflix (come tutti i servizi online) è fruibile da tablet, computer e TV. Se per i primi due non ci sono problemi, anzi devo dire che per tablet l’applicazione è fatta proprio bene, per la TV c’è una nota dolente. Infatti per poter vedere Netflix sulla TV devi avere una SmartTV di ultima generazione. Io ho una SmartTV LG che ormai ha 5 anni e non riesco a vedere Netflix, aggiornamenti di software non ci sono e via browser non è possibile.

Si è vero esistono diverse soluzioni per aggirare questo problema (Apple TV, Chrome, Media Server o collegare un portatile alla TV), però visto che ho una SmartTV non vecchissima mi aspettavo maggiore elasticità.

Ora non è che ho trovato tutte cose negative ma c’è anche qualcosa di positivo, per la precisione tre cose mi sono particolarmente piaciute:

 

  1. Profilazione: quando create il vostro account vi verrà chiesto in quante persone guarderanno Netflix. In base a quello che risponderete verranno creati i profili con i vostri gusti e se avete dei bambini verrà creato un profilo con solo cartoni
  2. HD sempre: vedrete i vostri film e telefilm in HD con qualsiasi connessione ed è vero. Ho provato il servizio con diverse adsl e sia via cavo che WiFi, il risultato è sempre stato molto positivo
  3. Applicazioni: l’applicazione per vedere Netflix su tablet (io parlo per iOS) è fatta molto bene

 

CONCLUSIONI

Queste sono le mie prime impressioni su Netflix certo il servizio è nuovo è ha tutto il potenziale per crescere e migliorare. Io aspetto ancora 1 mese (il periodo di prova gratuito) e poi deciderò cosa fare se mantenere Sky online o Netflix. Se dovessi decidere adesso sceglierei Sky online ma rimando questa mia decisione al 21 novembre. Tu invece cosa ne pensi? L’hai provato Netflix ?

Se ancora non sei diventato fan su Facebook di Toxnetlab’s Blog puoi farlo cliccando: Toxnetlab’s Blog Facebook.

Se il post ti è piaciuto metti un Mi Piace e/o lascia un commento e condividilo sui vari Social (sempre se vuoi  😀 ).