Wikipedia e il caso Aranzulla: ma chi se ne frega

Wikipedia contro Aranzulla chi ha ragione ?

aranzulla

 

Oggi non parliamo niente di tecnico ma di una polemica che ha invaso il web in questi ultimi giorni, ovvero dello scontro tra Wikipedia e Aranzulla per una pagina cancellata, la pagina dedicata  ad Aranzulla.

Se usi il web non puoi, anche solo per sbaglio, non aver letto almeno una volta del caso (ormai diventato un trend) di questa estate 2016: Wikipedia ha levato la pagina ad Aranzulla !! E chi cacchio è sto Aranzulla?

Se non lo conosci vuole dire che non hai mai avuto un problema informatico da risolvere tramite Google, infatti Salvatore Aranzulla è il re delle “guide per tutti” (o meglio conosciute come Dummies) che ti aiutano a risolvere un problema informatico (da quello più semplice a quello più difficile), il suo successo è dovuto anche al fatto che le sue guide non sono per gli esperti ma per l’utente medio (quello che ha bisogno di una guida anche per accendere un PC).

 

WIKIPEDIA-GATE: IL CASO ARANZULLA

Ma quale è stata la causa scatenante della polemica tra i ragazzi di Wikipedia e Aranzulla tanto da farla diventare un trend sul web ? Che cosa ha fatto scattare “l’ira” del re degli HowTo ? Perché siamo invasi da post e articoli (anche il Fatto Quotidiano e il Corriere si sono occupati del caso) su questa cazzo di pagina cancellata ad Aranzulla ?

Il tutto è partito da un post lanciato dallo stesso Aranzulla su Facebook che recitava cosi:

 

Aranz1

 

Da questo post in poi si è scatenato l’inferno sul web e il caso Aranzulla è diventato un caso nazionale (tanto che il Fatto Quotidiano ha messo la notizia in prima pagina), confermato anche dallo stesso Aranzulla in questo post.

 

Aranz2

 

Salvatore Aranzulla è l’uomo più amato e allo stesso tempo odiato del web, molti lo esaltano (definendolo anche GURU) e non possono fare a meno delle sue guide mentre altri lo detestano definendolo un markettaro, incapace e altri con altri epiteti pesanti. Diciamo che questa cosa è abbastanza normale del resto “il potere logora chi non ce l’ha!!”  e tutti questi wanna be aspiranti Aranzulla che sono spuntanti grazie alla diffusione dei blog venderebbero la madre per avere almeno 1/4 del traffico che ha il suo blog.

Aranzulla è amato dagli utenti medi ed odiato da quella che viene definita, citando Davide Pozzi, l‘élite degli “informatici tutti di un pezzo” per i quali non è tollerabile che “esseri inferiori” abbiano soldi, successo e visibilità., e continuerà a fare di tutto per denigrarlo e metterlo in cattiva luce.

 

IL MIO PARERE SUL CASO WIKIPEDIA-ARANZULLA

Anche il mio blog, che naturalmente non può essere paragonato a quello di Aranzulla e mai l’ho fatto, che tratta argomenti “tecnici” in maniera semplice viene denigrato da “questi esseri superiori” quando capitano sul mio blog.

Naturalmente chi ha guadagnato da questa storia è Aranzulla (anche se non dovesse riavere la sua pagina) visto che in questi giorni tra citazioni, link e traffico verso il suo blog  ha di sicuro raddoppiato la sua popolarità (arrivando anche sulle prime pagine di Giornali nazionali).

Se Aranzulla ha vinto chi è che ha perso? Wikipedia? No, ha perso l’utente che naviga sul web visto il bombardamento mediatico che ha dovuto subire manco fosse veramente importante apparire su Wikipedia.

 

“Se non hai una pagina Wikipedia non esisti”

 

Aranzulla hai fatto tutto sto bordello per una paginetta su Wikipedia, te che di popolarità non ne hai bisogno, ma ne è valsa veramente la pena? Oppure è tutta una strategia? 

 

CONCLUSIONI

Io la mia l’ho detta ora tocca a te, se vuoi puoi lasciare il tuo parere nei commenti sotto questo post. Salvatore naturalmente se vuoi puoi commentare anche te 😀 !!

Se ancora non sei diventato fan su Facebook di Toxnetlab’s Blog puoi farlo cliccando: Toxnetlab’s Blog Facebook.

Se il post ti è piaciuto metti un Mi Piace e/o lascia un commento e condividilo sui vari Social (sempre se vuoi  😀 ).