Satellite in caduta, potrebbe colpire l’Italia

Nei prossimi giorni potremmo assistere ad una pioggia  particolare, pezzi di satellite

 

Fonte Foto
Fonte Foto

 

Nelle prossime 48 ore potremmo assistere ad una “pioggia” particolare, pezzi di satellite in caduta libera sul nostro Paese. Il satellite ha finito il carburante il mese scorso, attualmente si trova a 160 km di quota, una volta raggiunti gli 80 km di quota andrà in pezzi.

Il satellite si chiama Goce e pesa 1,1 tonnellate, la caduta potrebbe avvenire tra domenica sera e lunedì.  Una volta andato in pezzi il più grosso che potrebbe cadere su suolo italiano potrebbe essere di 90 kg, ma gli esperti minimizzano dicendo che le probabilità di essere colpiti sono bassissime .

La Protezione Civile non è dello stesso parere, le zone più in pericolo potrebbero essere: Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Emilia-Romagna, Toscana e Sardegna. Essendo una situazione anomala la Protezione Civile non ha codificato un processo per prevenire eventuali problemi.

Se volete seguire in diretta la traiettoria andate qui.

Ad maiora

Autore: Mr Tozzo

Ciao sono ANDREA TOXIRI (aka Mr Tozzo), Street e Portrait Photographer. La fotografia è una passione che coltivo da tempo e che in questi ultimi anni è diventata sempre più dominante. I generi di fotografia che preferisco sono: Street Photography, Portrait, Sport e Foto Reportage, naturalmente alla pratica affianco sempre lo studio per tenermi sempre aggiornato e migliorare il mio stile.

1 commento su “Satellite in caduta, potrebbe colpire l’Italia”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.