Adobe Spark, il tool giusto per creare

Oggi andiamo a vedere il perché dovresti usare Adobe Spark

Di Adobe Spark ne ho parlato già qualche anno fa (era il 2017), ma in quella occasione il post era concentrato sull’applicazione per smartphone. Se te lo sei perso puoi recuperare leggendo qui.


Oggi invece voglio parlare di Adobe Spark versione Desktop che sto utilizzando moltissimo in questo ultimo periodo, specialmente da quando ho aperto il mio canale Youtube (lo uso pere creare le copertine dei video).


La versione Desktop è molto facile da utilizzare, sicuramente è anche più comoda rispetto a quella Mobile, e per accedere vi basterà avere o un account Adobe oppure con il vostro account Gmail.


COME UTILIZZARE ADOBE SPARK


Una volta che siete dentro il primo passo da fare è quello di scegliere il tipo di progetto che volete creare. Per farlo vi basta cliccare sul pulsante con l’icona + che trovate sulla colonna a sinistra.


A questo punto vi si apre un menù con svariati tipi di progetto, da copertine per Youtube, post per Facebook, Instagram, volantini e tanto altro. Una volta che avete scelto il vostro progetto vi si aprirà l’editor per modificare il layout.


Si può partire da un layout già pre-impostato (dove quindi applicare le modifiche) oppure partire da un layout vuoto.


Una volta che avete terminato il vostro lavoro vi basterà cliccare sul tasto Scarica, che trovate in alto a destra, per salvare il vostro lavoro in formato PNG, JPG o PDF. Una volta che avete concluso il vostro progetto rimarrà salvato nella sezione Progetti (colonna a sinistra) in maniera da rimanere sempre disponibile.


Vicino al tasto Scarica trovate anche il tasto Condividi che vi permetterà di condividere i vostri lavori sul web direttamente da Adobe Spark.


Perché devo usare proprio Adobe Spark?


Si è vero esistono molti programmi che hanno le stesse funzioni di Adobe Spark, ma allora perché scegliere proprio lui? Perché quando si lavora bisogna avere sempre gli strumenti migliori per raggiungere al meglio i nostri obiettivi.


Io uso Adobe Spark per i seguenti motivi:


  • Facilità: il prodotto è veramente molto facile da usare e non bisogna essere dei grafici esperti.
  • Continuità: il fatto che ci sia una versione per Smartphone e una per Desktop (e di poter accedere con lo stesso account) permette di avere una continuità nel nostro lavoro. Infatti posso iniziare un progetto con la versione Desktop e finirlo con la versione per Smartphone.
  • Costo: il prodotto è gratuito e avere una prodotto professionale come Adobe Spark in maniera gratuita non è una cosa da sottovalutare.
  • Social: grazie ad Adobe Spark si possono creare dei progetti rivolti ai Social, quindi con delle caratteristiche già pre-impostate che aiutano molto.

CONCLUSIONI


Come ho detto inizialmente ultimamente utilizzo molto Adobe Spark, in particolare per creare le copertine per i miei video su Youtube (qui trovi il canale) ma anche per altri progetti sui Social. Qui trovi il link per raggiungere la versione Desktop di Adobe Spark: https://spark.adobe.com/it-IT/


Tu lo conoscevi già questo tool? Ne usi altri? sfrutta i commenti sotto questo post per lasciare il tuo contributo.


Se ritieni che questo post sia utile CONDIVIDILO sui tuoi Social Network. Inoltre se vuoi puoi seguirmi sulla mia Pagina Facebook: MrTozzo. Oppure il mio profilo Instagram: mrtozzo81.

TYPE WONDER, il tool per trovare il font giusto per il vostro sito

Il Font: croce e delizia di ogni web design

Fonte Foto : http://typewonder.com/
Fonte Foto : http://typewonder.com/

Se sei un web design sai benissimo di cosa sto parlando, la scelta del font giusto da utilizzare (che potrebbe sembrare facile) alcune volte può risultare così difficile da mettere in crisi il povero web design di turno.

Trovare il font che si abbini perfettamente con la grafica del sito, ma che allo stesso tempo renda piacevole la lettura e che (sopratutto) sia di gradimento al cliente (anche se alcune volte l’ultimo punto può andare in conflitto con i primi due).

TYPE WONDER E’ LA SOLUZIONE

Type Wonder potrà aiutarvi durante la fase di scelta del font in pochi istanti. La prima cosa da fare è andare sul sito http://typewonder.com/

A questo punto dovete inserire nel  box che trovate nella home page l’url del sito che volete analizzare (il sito deve essere già online) e poi premere il tasto GO. Il risultato che otterrete sarà il seguente.

typewonder_risult

Questo è il risultato, verranno elencati una serie di font (ordinati per popolarità o ordine alfabetico).  Una volta che avete trovato il vostro font dovete selezionarlo e poi cliccare il tasto USE.

A questo punto il font verrà applicato al vostro sito, o meglio verrà mostrata l’anteprima del vostro sito con il nuovo font. Nella nuova schermata troverete una barra dove vi sarà permesso di abilitare il nuovo font e anche di ottenere il codice da inserire nel file CSS del vostro sito.

La funzione per ottenere il codice è molto interessante, perché vi permetterà di apportare modifiche manualmente senza utilizzare siti esterni (se non vi fidate).

CONCLUSIONI

Questo strumento è molto utilie da utilizzare per velocizzare il vostro lavoro o magari nelle situazioni di “crisi” dove proprio non riuscite a venirne fuori.  Te che fai il web design cosa ne pensi? Lo trovi utili un tool come questo o preferisci altro?

Lascia la tua esperienza nei commenti sotto questo articolo, sarà utile anche ad altre persone.

Ad maiora

Fonte: AddictiveTips