Come creare una mailing list con Gmail

Vediamo come creare delle mailing list con Gmail.


Le mailing list, se usate bene, possono essere molto utili per comunicare con più persone contemporaneamente. Questo post viene scritto in un periodo storico dove siamo stati bloccati in casa in quarantena a causa della pandemia COVID-19 e che ancora purtroppo non è finita, ma questo non può bloccare le nostre attività lavorative e chi può lavora da casa.


Io personalmente utilizzo Gmail quindi in questo post ti spiego come creare una mailing list con questa piattaforma. Quindi se sei interessato continua a leggere.


CREARE UNA MAILING LIST


La prima cosa da dire, lo so che è scontata ma è sempre meglio specificare, è che devi avere un account Gmail, se questo primo passo è ok allora possiamo passare al secondo step ovvero andare a questo link: ML Gmail.


Una volta entrati abbiamo davanti una schermata dove troviamo i nostri contatti salvati nella rubrica. Qui oltre a creare le mailing list possiamo anche aggiungere nuovi contatti.


La prima cosa che dobbiamo fare è andare nel menù che trovate a sinistra e cliccare su “Crea Etichetta“, che altro non è che il nome che andremo a dare alla nostra Mailing List.



In questa maniera possiamo creare più di una mailing list, a questo punto una volta che avete definito il nome possiamo iniziare ad aggiungere l’e-mail.


Per farlo dovete cliccare sul pulsante, in alto a sinistra, “Crea contatto” e vi si aprirà un sotto-menù con due voci: Crea un contatto e Crea più contatti.


In questa prima fase, visto che dobbiamo inserire più e-mail, clicchiamo su Crea più contatti.



In alto a destra trovate il nome della mailing list (in questo caso Test), se non la vedete cliccateci sopra e selezionate il nome giusto. Nello spazio sotto potete inserire tutte l’e-mail che volete, una volta finito cliccate sul pulsante “Crea“.


Invece la voce “Crea contatto” può tornare utile quando dovete aggiungere una sola e-mail ad una mailing list già esistente.


CONCLUSIONI


Insomma le mailing list su Gmail sono molto facili da creare e da utilizzare, infatti la prossima che dovete mandare una nuova e-mail invece di inserire N e-mail vi basterà scrivere il nome della mailing list ed il gioco è fatto. Se avete domande sfruttate i commenti sotto questo post.


Se ritieni che questo post sia utile CONDIVIDILO sui tuoi Social Network. Inoltre se vuoi puoi seguirmi sulla mia Pagina Facebook: Toxnetlab.

Come creare e gestire una Mailing List

Fonte Foto
Fonte Foto

 

Nel precedente articolo, “Ecco perché devi avere una Mailing List“, abbiamo visto il perché dovresti avere una Mailing List per il tuo blog/sito o attività. Oggi, grazie anche ad uno scambio di battute su LinkedIn, andiamo a vedere come possiamo gestire (specialmente quando il numero degli utenti è elevato) la nostra Mailing List (o Newsletter) attraverso dei servizi web.

 

Nota: Differenza tra Newsletter e Mailing List, la Newsletter ha una comunicazione monodirezionale ovvero l’utente può solamente ricevere l’informazioni. La Mailing List invece ha una comunicazione bidirezionale, ovvero l’utente può interagire (di solito dopo moderazione) con altri utenti tramite l’email.


Quando i numeri degli utenti iniziano ad aumentare gestirli a mano potrebbe non essere facile, allora ecco alcuni servizi web che possono essere utili.

 

MAILCHIMP

MailChimp è il servizio più utilizzato tra chi fa email marketing o tra chi gestisce blog, il servizio è molto utile e facile da utilizzare. Cosa potete fare con questo servizio?

 

  • Personalizzare le vostre email
  • Autoresponder
  • Dividere i propri utenti in base a dei criteri scelti da voi

 

Il servizio è gratuito con dei limiti, ovvero 2000 iscritti e un massimo di 12000 email al mese, superati questi limiti dovete passare alla versione a pagamento.

 

GETRESPONSE

Getresponse è un servizio web per gestire la vostra Mailing List (o Newsletter) che oltre alla gestione dei vostri contatti vi permette di aggiungere i Bottoni Social e Foto/Video per rendere più interessanti le vostre email e quindi aumentare l’interesse. Altra funzione interessante è quella di avere delle statistiche delle interazioni dei vostri utenti, questo vi farà capire come sta andando il vostro lavoro.

Il servizio è a pagamento, ma lo potete provare gratis per 30 giorni.

 

ICONTACT

IContact è il terzo servizio che andiamo a vedere oggi, anche questo servizio è molto utilizzato dagli addetti ai lavori ed è molto buono. Oltre alle funzioni classiche abbiamo anche la funzione antispam e di gestire le vostre campagne di email marketing anche attraverso i Social.

 

CONCLUSIONE

Questi elencati sono solamente alcuni dei servizi presenti nella rete, tu ne conosci altri? Lascia il tuo contributo nei commenti sotto questo articolo, potrà essere utile anche ad altri.

Se il post ti è piaciuto metti un Mi Piace e/o lascia un commento e condividilo sui vari Social (sempre se vuoi 😀 ).

Ad Maiora

Ecco perché devi avere una Mailing List

Fonte Foto
Fonte Foto

 

Perché per un blog aziendale, ma anche un semplice,  è importante avere una Mailing List? Prima di vedere il perché è importante cerchiamo di capire che cos’è una Mailing List. Sfruttiamo Wikipedia per dare una definizione completa e semplice:

 

La mailing list  è un servizio/strumento offerto da una rete di computer verso vari utenti e costituito da un sistema organizzato per la partecipazione di più persone ad una discussione asincrona o per la distribuzione di informazioni utili agli interessati/iscritti attraverso l’invio di email ad una lista di indirizzi di posta elettronica di utenti iscritti.


In questa definizione la parte che voglio sottolineare bene è “distribuzione di informazioni utili agli interessati/iscritti attraverso l’invio di email ad una lista di indirizzi di posta elettronica di utenti iscritti“. In questa frase troviamo già una risposta alla domanda iniziale, perché è importante avere una Mailing List? Perché possiamo fornire ai nostri lettori informazioni utili, le quali saranno recapitate comodamente in e-mail ai nostri iscritti.

E quali sono queste informazioni utili? Ad esempio, se il vostro è un blog aziendale, potrebbe essere il lancio di un nuovo prodotto della vostra azienda o di un nuovo servizio. Se invece siete un libero professionista e usate il blog come portfolio? Ad esempio potete fare come GhostBox che usa il suo blog come Portfolio e pubblicizzare i lavori a cui sta partecipando, nella sua Mailing List potrebbe avere dei futuri clienti.

 

COME CREARE UNA MAILING LIST?

Ok abbiamo visto alcuni motivi per avere una Mailing List, se ancora non sei convinto allora puoi approfondire con questo articolo, adesso andiamo a vedere come crearla. Allora se usi WordPress.com la gestione è più facile, infatti basta andare nella propria Dashboard ==> Aspetto ==> Widget e scegliete il widget “Segui il Blog“. La configurazione è molto semplice, però se hai problemi lascia un commento sotto l’articolo.

Se invece usi WordPress.org avete a disposizione molti plug-in, però secondo me i migliori sono i seguenti:

 


CONCLUSIONI

Allora ti ho convinto ad aprire una Mailing List? Se invece già la usi hai qualche consiglio da lasciare? Se si lasciala nei commenti sotto questo articolo.

Se il post ti è piaciuto metti un Mi Piace e/o lascia un commento e condividilo sui vari Social (sempre se vuoi 😀 ).

Ad Maiora