Foxconn ancora un suicidio

Non c’è pace per Foxconn, l’azienda che produce iphone, ipad e Macbook per Apple, ancora un nuovo caso di suicidio. Questa volta è un ragazzo di 23 anni che si è buttato dalla finestra del suo appartamento.

Questo è il primo suicidio dopo che la Foxconn aveva promesso di migliorare le condizioni dei propri dipendenti, la polizia comunque sta indagando sul fatto. Apple aveva fatto partire un indagine, Fair Labor Association, per fare luce sui numerosi casi di suicidio che si sono verificati alla Foxconn.

L’azienda, come risposta, aveva promesso nuove assunzioni, aumento dei salari e turni di lavoro umani.

Ad maiora

Autore: Mr Tozzo

Ciao sono ANDREA TOXIRI (aka Mr Tozzo), Street e Portrait Photographer. La fotografia è una passione che coltivo da tempo e che in questi ultimi anni è diventata sempre più dominante. I generi di fotografia che preferisco sono: Street Photography, Portrait, Sport e Foto Reportage, naturalmente alla pratica affianco sempre lo studio per tenermi sempre aggiornato e migliorare il mio stile.

1 commento su “Foxconn ancora un suicidio”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.