La fine del mondo – 21/12/2012 – Il Web è impazzito e il marketing ne approfitta!!

Ormai mancano pochi giorni, secondo la profezia dei Maya, alla fine del mondo, 21 dicembre 2012. Il web, specialmente in questi ultimi mesi, sta impazzendo con questa notizia che rimbalza di blog in blog, di social network in social network.

Questa evento viene sfruttato anche dagli addetti ai lavori nel campo del marketing, infatti un gruppo di concessionarie della General Motors sta vendendo le auto con la promessa che verranno regalate in caso di fine del mondo, lo slogan è il seguente: “Evento liquidazione per la fine del mondo“, il concessionario garantisce che se il mondo finirà le macchine non dovranno essere pagate.

In Messico, terra dei Maya,  tra la Riviera Maya e Città del Messico, la notte dell’Apocalisse sarà possibile addirittura soggiornare gratis negli alberghi più lussuosi della zona (convinti che da quelle parti non potrà succedere nulla che faccia pensare ad asteroidi o implosioni della terra).

C’è chi vende kit di sopravvivenza, chi offre rifugi antiatomici o chi, come in Russia, offre una vita migliore nell’aldilà per 500 rubli grazie all’intermediazione di una presunta chiesa di Assisi.

Insomma che sia vera o no questa fine del mondo sta facendo scatenando la fantasia degli uomini del marketing. A questo punto speriamo di esserci il 22 dicembre per commentare ancora questo post.

Ad maiora

 

Autore: Mr Tozzo

Ciao sono ANDREA TOXIRI (aka Mr Tozzo), Street e Portrait Photographer. La fotografia è una passione che coltivo da tempo e che in questi ultimi anni è diventata sempre più dominante. I generi di fotografia che preferisco sono: Street Photography, Portrait, Sport e Foto Reportage, naturalmente alla pratica affianco sempre lo studio per tenermi sempre aggiornato e migliorare il mio stile.

4 pensieri riguardo “La fine del mondo – 21/12/2012 – Il Web è impazzito e il marketing ne approfitta!!”

  1. Ci saremo sicuramente e potremmo solo ridere nel rileggere queste notizie blasfeme, DIO non ha mai fissato una data xkè dovremmo ora credere in quello che hanno scritto i Maya una popolazione che ha dedotto una data a distanza di milioni di anni… assurdo

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.