19 gennaio 2013 il ritorno di Megaupload

Kim Dotcom ha vinto e prepara la sua vendetta che sarà servita il 19 gennaio 2013. A un anno dal raid che ha fatto chiudere Megaupload, Dotcom riparte con il suo nuovo progetto MEGA.

Mega è l’evoluzione di Megaupload in grado di resistere, secondo quanto afferma Dotcom, a qualsiasi tipo di attacco informatico e/o legale. Mega ha un sistema di crittografia dei dati e ogni volta che un utente carica un video questo viene criptato, all’utente vengono assegnate due chiavi una per decodificare il file e l’altra per scaricarlo.

In questa maniera lo STAFF di Mega non potrà conoscere il contenuto dei file caricati sui propri server sollevando l’azienda da qualsiasi accusa di omessa rimozione di contenuti illeciti.

Adesso tocca solo aspettare il 19 gennaio 2013 per vedere se Kim Dotcom manterrà la parola.

Ad maiora

Autore: Mr Tozzo

Ciao sono ANDREA TOXIRI (aka Mr Tozzo), Street e Portrait Photographer. La fotografia è una passione che coltivo da tempo e che in questi ultimi anni è diventata sempre più dominante. I generi di fotografia che preferisco sono: Street Photography, Portrait, Sport e Foto Reportage, naturalmente alla pratica affianco sempre lo studio per tenermi sempre aggiornato e migliorare il mio stile.

4 pensieri riguardo “19 gennaio 2013 il ritorno di Megaupload”

    1. praticamente si, è uno scarico delle responsabilità che permetterà a DotKom di fare un tanti soldi sulle spalle degli ignari utenti.
      Praticamente farà come le tre scimmiette.. NON VEDO, NON SENTO, NON PARLO.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.