Anonymous vs Beppe Grillo

Ormai sono parecchie ore che il sito web di Beppe Grillo (www.beppegrillo.it) risulta essere non raggiungibile e sembra essere tutto merito dei ragazzi di Anonymous.

Beppe Grillo smentisce dicendo: “L’attacco contro http://www.beppegrillo.it non è opera di Anonymous. Chiedo aiuto alla Rete, e ovviamente anche ad Anonymous, per identificare il gruppo che ha bloccato il sito“, ma sono gli stessi ragazzi di Anonymous che confermano l’attacco.

Infatti il comunicato con cui gli hacker annunciano il loro attacco inizia così:”Salve Beppe Grillo, Anonymous oggi ha deciso di regalarti un po’ della sua attenzione“. Nel blog ufficiale di Anonymous ci sono le motivazioni ufficiali di questo attacco.

Ecco alcune accusa che Anonymous muove contro Beppe Grillo: “Sfortunatamente altri motivi ci spingono a schierarci contro di te (e sia chiaro, non contro i poveri ignari che credono a tutto ciò che dici prendendolo per oro colato, ergo il tuo movimento).
Il fatto che sostieni la medicina alternativa, chiamata “nuova medicina” dai presunti medici che la praticano, e approvi iniezioni di bicarbonato di sodio in perfusione endovenosa per liberare il corpo dai “funghi che provocano il cancro” ha creato taciti consensi che han causato persino morti.
“.

Attualmente, ore 00.26 del giorno 10/06/2012, il sito di Beppe Grillo risulta ancora non raggiungibile.

Ad maiora