Repowermap scopri la mappatura delle energie rinnovabili

L’energie rinnovabili sono il futuro e questo servizio permette di capire dove si trovano

 

Fonte Foto
Fonte Foto

 

Le Fonti Rinnovabili sono ormai mature e hanno fatto il salto di qualità. I valori di produzione sono aumentanti grazie all’idroelettrico, eolico e fotovoltaico.

I dati, fonte Terna, dicono che le Fonti Rinnovabili nei primi 8 mesi del 2013 hanno prodotto il 33, 8 % dell’energia elettrica.  Se continua questo trend, sempre secondo Terna, la produzione di Energia Rinnovabile potrebbe superare quella della produzione fossile.

Produzione-energia-elettrica-da-fonti-fossili-e-rinnovabli-2005-2013-586x397

REPOWERMAP

Repowermap permette di avere una mappa di dove sono dislocati i vari impianti di Energia Rinnovabile e la loro efficenza energetica.

repowermap.org è un’iniziativa per la promozione delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica idonea a presentare esempi concreti e le relative informazioni locali. Avete installato un impianto di energia rinnovabile o avete costruito un edificio ad alta efficienza energetica? Aggiungi il tuo esempio alla mappa per renderlo visibile e ispirare altri ad agire così – ogni esempio è importante!

Questa è la descrizione che trovate sul loro sito web, oltre a poter vedere quelli già esistenti si possono inserire nuovi impianti (magari l’impianto del vostro vicino o il vostro nuovo impianto fotovoltaico).

CONCLUSIONI

Il servizio è molto interessante, inoltre sul sito potete trovare il codice per integrare la mappa nel proprio sito web.

Ad maiora

Costruire un Pannello Fotovoltaico in casa

Siamo il Paese del sole e generare energia tramite il Fotovoltaico dovrebbe essere lo standard.

Fonte Foto: http://mr-service.it
Fonte Foto: http://mr-service.it

 

In questo articolo non vogliamo parlare di Fotovoltaico e dei suoi benefici, se volete approfondire potete andare a leggere questo blog molto utile Energia e Ambiente, ma vogliamo andare a vedere come si può costruire un Pannello Fotovoltaico in casa.

Girando sul web ho trovato un video-tutorial molto interessante creato da Ecoglobo.it dove viene spiegato, passo dopo passo, come creare un Pannello Fotovoltaico Fai da Te.  Naturalmente questo video-tutorial non è per tutti, perché bisogna avere un minimo background di elettronica ed una manualità.

 

VIDEOTUTORIAL PANNELLO FOTOVOLTAICO

 

 
 
CONCLUSIONI

Cosa ne pensate? Avete provato anche voi a fare il vostro Pannello Fotovoltaico casalingo? Lascio la parola agli esperti del settore, lasciate i vostri commenti/pareri/esperienze sotto questo articolo saranno sicuramente utili anche ad altre persone.

 

Ad maiora

 

Greenpeace punta il dito contro il Cloud che inquina

Greenpeace punta il dito contro Apple, Amazone, Oracle e Twitter rei di produrre Cloud inquinante o come hanno dichiarato gli attivisti di Greenpeace di sfruttare “forme d’energia del 19esimo secolo per alimentare la nuvola del 21esimo”.

Apple si difende dicendo che il suo iCloud è il più ecologico che c’è in circolazione!! L’accusa vera e propria è quella di utilizzare forme di energia non rinnovabile per alimentare i giganteschi datacenter sparsi per il mondo che servono a gestire la “Nuvola” del 21esimo secolo.

Gli attivisti di Greenpeace dichiarano: “È un problema crescente. Se la nuvola fosse una nazione, arriverebbe dritta al quinto posto nel mondo per consumo d’elettricità. La domanda energetica globale arriverà a triplicare nell’anno 2020”.

Anche Twitter esce con le “ossa rotte” dalla valutazione, infatti ha ricevuto delle valutazioni scarse nei settori trasparenza, infrastruttura e rinnovabile. Le prime della classe invece sono DELL e Google.

Apple invece contesta il risultato ribadendo che il suo iCloud è il più “green” che ci sia in circolazione, visto che il 60% dell’energia che serve per alimentare i suoi Datacenter è rinnovabile.

Ad maiora