Come creare le playlist su Youtube

Come si creano le playlist su youtube

Fonte Foto

Youtube è la piattaforma di video-sharing più utilizzata e, non tutti sanno, che è anche il secondo motore di ricerca più utilizzato dopo Google. Youtube ha tante funzioni interessanti che non tutti conoscono, oggi andiamo a vedere come si creano le PlayList . 

 

L’altro giorno avevo necessità di salvarmi alcuni video su Youtube da guardare più avanti e la domanda che mio sono posto è stata: come faccio a salvarli? Faccio il copia e incolla dell’url su word? Salvo i link nei preferiti di Chrome?

Alla fine mi sono ricordato che Youtube ti mette a disposizione una interessante funzione: le PlayList. Questa funzione nasce per creare le tue compilation, ma io la trovo utile anche per salvare video da guardare in futuro dividendoli per genere.

 

COME SI CREA UNA PLAYLIST

Il primo passo da fare è accedere a Youtube tramite il proprio account Google, una volta fatto sulla colonna di sinistra trovate la voce RACCOLTA. Cliccandoci entrerete nella sezione delle vostre playlist. Qui avrete una panoramica delle playlist che avete creato e ne potrete creare delle nuove.

Per farlo vi basterà cliccare sul tasto NUOVA PLAYLIST e vi apparirà il seguente menù a tendina.

 

playlist-youtube

 

Inserite il nome della playlist e poi decidi se renderla Pubblica, Non in elenco o Privata. Una playlist “Pubblica” sarà visibile a tutti gli utenti che si trovano su Youtube, mentre se decidete di renderla “Non in elenco” la vostra playlist non sarà ricercabile ne presente nel tuo canale ma ci sarà la possibilità di condividerla.

Se invece scegliete la modalità “Privata” la playlist sarà visibile solamente a voi. Ok ora che abbiamo crea la nostra prima playlist andiamo a vedere come aggiungere un video.

 

playlist-youtube2

 

Una volta scelto il video da inserire nella playlist vi basterà cliccare sul tasto, che trovate in basso a sinistra, “Aggiungi a” e poi scegliere la playlist a cui aggiungere il video.

 

Se volete approfondire il concetto di privacy delle playlist vi consiglio di leggere la guida di youtube che trovate qui

 

CONCLUSIONI

Se avete domande, o suggerimenti, potete farle tranquillamente sfruttando i commenti sotto questo post.

Se ancora non sei diventato fan su Facebook di Toxnetlab’s Blog puoi farlo cliccando: Toxnetlab’s Blog Facebook.

Se il post ti è piaciuto metti un Mi Piace e/o lascia un commento e condividilo sui vari Social (sempre se vuoi  😀 ).

 

Jukedeck: crea la colonna sonora dei tuoi video

Crea la colonna sonora per i tuoi video con Jukedeck

Web-Design-Tools

 

I video sono il futuro, sia su Facebook che fuori, i videomaker sostituiranno i blogger o almeno così dicono, quello che è sicuro è che se vuoi creare un video di successo (oltre il contenuto) devi curare molto bene anche i dettagli.

Quello che non devi sottovalutare è la musica perché fa la differenza, molti film che vengono definiti “capolavori” non sarebbero la stessa cosa senza una colonna sonora adatta. Ora, anche se non hai aspirazioni da Oscar, anche per il tuo video da pubblicare su Youtube una giusta colonna sonora può fare la differenza.

 

JUKEDECK PER CREARE FACILMENTE LA COLONNA SONORA

Ho scoperto questo web tool molto interessante e facile da usare che ti permette di creare in poco tempo una colonna sonora, della lunghezza che vuoi te, da inserire nel tuo video. Se vuoi scoprire come ti basta andare sul sito di Jukedeck: https://www.jukedeck.com .

 

jukedeck1

 

Una volta arrivati sul sito vi troverete davanti la schermata che vedete in foto, cliccate su Create My Track per iniziare a comporre.

 

jukedeck2

 

Una volta dentro (come si vede anche dalla foto) avete a disposizione una vasta scelta di opzioni da utilizzare per comporre il vostro pezzo. Potete sfruttare le librerie già preesistenti oppure dei pezzi che avete già salvato voi.

Se invece volete partire da zero vi basta cliccare su Create a Track per iniziare a creare la vostra colonna sonora. Tra le tante opzioni che avete a disposizione (strumenti da utilizzare, mood, genere, velocità) potete decidere anche la durata del pezzo.

Una volta finito potete salvare e scaricare il vostro pezzo che potrà essere utilizzato nei vostri video, naturalmente se in futuro vorrete modificare qualcosa vi basterà entrare in EDIT e apportare le vostre modifiche.

 

CONCLUSIONI

Quando entrate la prima dovrete effettuare una veloce registrazione per poter iniziare ad utilizzare questo web tool che è gratuito, anche se esiste una versione a pagamento. Nella versione a pagamento (definita GOLD) potrete scaricare i file audio in alta qualità nel formato WAW o MP3.

Se ancora non sei diventato fan su Facebook di Toxnetlab’s Blog puoi farlo cliccando: Toxnetlab’s Blog Facebook.

Se il post ti è piaciuto metti un Mi Piace e/o lascia un commento e condividilo sui vari Social (sempre se vuoi  😀 ).

 

[Social Network e Lavoro]: Utilizziamo Youtube

Social Network e Lavoro: Vediamo come utilizzare Youtube

social-network

 

Siamo arrivati all’ultima punta di questa mini-rubrica su Social Network e Lavoro, oggi andiamo a vedere come utilizzare Youtube per lavoro. Pensi che Youtube venga utilizzato solo dai ragazzini per far vedere quanto sono bravi a giocare con la playstation? Pensi che Youtube non sia uno strumento adatto per il tuo business? Sei sicuro? Continua a leggere questo post.

 

“Il potere dei contenuti video sta nel fatto che, con budget zero, possa competere con uno spot televisivo e batterlo nei i numeri!” – Ashish Chopra”

 

Ieri ho letto un post di Riccardo Scandellari (trovi il link alla fine di questo post), da cui ho preso la frase che leggi sopra, dove dice chiaramente che il futuro del marketing (ma proprio il web in generale) e a dirlo ci sono i numeri. Scandellari, sempre nel suo post, riporta l’esempio della pagina Facebook di Gucci che pubblicando due contenuti (con un giorno di distanza) ha ottenuto due risultati notevolmente diversi.

Il primo contenuto era una galleria di foto che ha ottenuto 3355 like e 693 condivisioni mentre il secondo contenuto era un video che ha ottenuto 35.000 like e oltre 7.000 condivisioni, sono riuscito a convincerti sulla potenza del video? Bene,  allora andiamo avanti. Se invece non sei ancora convinto allora ti basti pensare ad una cosa:

 

“Youtube è il secondo motore di ricerca dopo Google”

 

Si hai letto bene è il SECONDO MOTORE DI RICERCA subito dopo Google, adesso sei convinto?

 

MA COME LO USO IL CANALE YOUTUBE ?

Hai una azienda? Sei un freelance? Sei un blogger? Un canale su Youtube ti può tornare utile per aumentare la tua visibilità, promuovere  i tuoi prodotti/servizi o creare una rubrica (in particolare se sei un blogger).

Di blogger che utilizzano youtube già esistono anche in Italia, ad esempio Manuel Agostini di PensareMac che ha anche un canale youtube dove fa delle interessanti recensioni: PensareMac Youtube.

Poi ci sono blogger che fanno un utilizzo misto con video integrati nei post dei propri blog come ad esempio Rudy Bandiera. Il video ha più impatto perché la nostra soglia di attenzione è molto bassa !! Ad esempio tu preferiresti leggere un post-recensione di 1000 parole o vedere un video-recensione di 2 minuti?

Anche per vendere un prodotto sicuramente ha più impatto un video dove potete spiegare il prodotto (facendo vedere come funziona dal vivo) che un post dove fai una fredda descrizione.

 

INFOGRAFICA

 

Why Video is the Best Form of Engagement

by Fiverr.

CONCLUSIONI

Questo post non voleva essere una guida su come creare un canale Youtube, ma voleva spiegare l’importanza di questo strumento e in particolare chiarire che NON è solamente uno strumento utilizzato da ragazzini. Se hai domande o vuoi approfondimenti puoi sfruttare i commenti.

Inoltre se vuoi approfondire ti consiglio di leggere questi post e canali Youtube:

 

http://www.skande.com/contenuti-video-201602.html

http://www.hostingvirtuale.com/blog/strategie-per-creare-un-canale-youtube-di-successo-7035.html#.Vrm0XQHycBU.linkedin

https://www.youtube.com/channel/UC5NgngtT5vY_kbW0lDNyCbg (Il Dottore dei Computer)

https://www.youtube.com/channel/UCjL9qnLkh-tLCNHlHA80vkw (Giorgio Taverniti)

https://www.youtube.com/channel/UCekaHQrJ0RpQhWFmEi8zF5g (Tutto su Youtube)

https://www.youtube.com/channel/UC6801zjI-IUeQXZKmz_uS1w (Luca Viscardi)

 

Se ancora non sei diventato fan su Facebook di Toxnetlab’s Blog puoi farlo cliccando:Toxnetlab’s Blog Facebook.

Se il post ti è piaciuto metti un Mi Piace e/o lascia un commento e condividilo sui vari Social (sempre se vuoi).