RIM l’inizio della fine

RIM, la società canadese che ha portato il BlackBerry nei nostri uffici e case, non ce la fa più e decide di mollare il colpo.

RIM decide di vendere il dipartimento che produce l’Hardware e Software per il BlackBerry, i possibili acquirenti sono Facebook e Amazon. Questo divisione sembra essere un tentativo estremo per evitare il fallimento che è sempre più vicino alla società canadese. Altra soluzione che si è presentata era l’acquisizione totale da parte di Microsoft.

Tutte queste soluzioni però non hanno evitato, dopo il tonfo di 125 milioni nel primo trimestre 2012, i numerosi licenziamenti. Il BlackBerry ha subito la forte concorrenza di Apple e Android, ma la colpa grossa “forse” è stata quella di non aggiornarsi per stare dietro ai suoi due più grandi competitor.

Ad maiora

Autore: Mr Tozzo

Ciao sono ANDREA TOXIRI (aka Mr Tozzo), Street e Portrait Photographer. La fotografia è una passione che coltivo da tempo e che in questi ultimi anni è diventata sempre più dominante. I generi di fotografia che preferisco sono: Street Photography, Portrait, Sport e Foto Reportage, naturalmente alla pratica affianco sempre lo studio per tenermi sempre aggiornato e migliorare il mio stile.

1 commento su “RIM l’inizio della fine”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.