Blackberry fa il botto

L’applicazione BBM stabilisce un vero record nel mondo delle applicazioni

 

Fonte Foto: http://www.tuttoandroid.net
Fonte Foto: http://www.tuttoandroid.net

 

BBM la famosa applicazione per chattare nel mondo Blackberry ha aperto le porte anche ad Android e iOS ed è stato subito record. In 24 ore ha ottenuto 10 milioni di download.

Questo è quello che ha dichiarato Andrew Bocking, Executive Vice President BBM di BlackBerry.

“Il lancio di BBM per Android e iPhone è stato entusiasmante e il mercato della messaggistica mobile è ricco di opportunità per noi. Vogliamo fare di BBM il principale social network privato per chiunque abbia bisogno di comunicare e collaborare attraverso un servizio di messaggistica istantanea, capace di  garantire anche attenzione alla privacy, al controllo e all’affidabilità”

Sicuramente questa apertura farà bene al mercato (in crisi) del Blackberry, in passato queste chiusure non hanno mai portato bene al business (Apple ne sa qualche cosa).

CONCLUSIONI

Dopo il bagno di entusiasmo iniziale (dovuto anche alla novità), gli utenti Android e iOS continueranno ad utilizzare questa applicazione? Ha senso utilizzare una nuova applicazione per chattare quando sul mercato ne esistono molte?

Ma sopratutto ha senso scaricare una applicazione per chattare con un piccola parte di utenti che utilizzano il BB? Infatti a differenza di altri programmi (come ad esempio WhatsApp per citare il più famoso), anche se hanno aperto ad altri sistemi (Android e iOS) sempre nel mondo BB rimani a chattare. Chi vivrà vedrà !!

Ad Maiora

Fonte: Assodigitale.it

RIM l’inizio della fine

RIM, la società canadese che ha portato il BlackBerry nei nostri uffici e case, non ce la fa più e decide di mollare il colpo.

RIM decide di vendere il dipartimento che produce l’Hardware e Software per il BlackBerry, i possibili acquirenti sono Facebook e Amazon. Questo divisione sembra essere un tentativo estremo per evitare il fallimento che è sempre più vicino alla società canadese. Altra soluzione che si è presentata era l’acquisizione totale da parte di Microsoft.

Tutte queste soluzioni però non hanno evitato, dopo il tonfo di 125 milioni nel primo trimestre 2012, i numerosi licenziamenti. Il BlackBerry ha subito la forte concorrenza di Apple e Android, ma la colpa grossa “forse” è stata quella di non aggiornarsi per stare dietro ai suoi due più grandi competitor.

Ad maiora

Apple, RIM e Samsung in tribunale

Una azienda texana, la Touchscreen Gestures, ha denunciato i tre colossi di smartphone Apple, RIM e Samsung.
Il motivo, aver violato alcuni brevetti che riguardano il touchscreen.

I brevetti in questione sono 7.190.356, 7.180.506, 7.184.031 e 7.319.457 , i quali sono stati riconosciuti dall’Ufficio Marchi e brevetti statunitense tra il 2007 e il 2008 ad un’azienda taiwanese produttrice di tecnologia Touchpad.

I brevetti riguardano il tap (picchiettare) e il doppio tap (trascinare e scorrere).

Ad maiora