Violata la privacy della famiglia Zuckerberg

Una foto privata di Randi Zuckerberg, sorella del fondatore di Facebook, finisce su Twitter e si scatena subito la polemica sul web. L’utente responsabile della pubblicazione ha chiesto subito scusa, ma ormai la foto era andata già in giro sul web.

Randi Zuckerberg aveva pubblicato una foto della sua famiglia (alcuni componenti alle prese con i propri cellulari) su Facebook nella sua timeline, naturalmente aveva applicato le policy per la privacy in maniera che solo i suoi amici la potessero vedere.

Qualche ora dopo la pubblicazione un cinguettio del marketing director di Vox Media Callie Schweitzer ha creato il panico in casa Zuckerberg. Randi Zuckerberg ha subito risposto tramite Twitter in maniera stizzita.

Non ho capito dove hai preso questa foto. Io l’ho postata solo per i miei amici su Facebook. Il fatto che tu l’abbia ripubblicata su Twitter non è affatto piacevole“, in questa maniera ha risposto Randi Zuckerberg.

Ad maiora

Autore: Mr Tozzo

Ciao sono ANDREA TOXIRI (aka Mr Tozzo), Street e Portrait Photographer. La fotografia è una passione che coltivo da tempo e che in questi ultimi anni è diventata sempre più dominante. I generi di fotografia che preferisco sono: Street Photography, Portrait, Sport e Foto Reportage, naturalmente alla pratica affianco sempre lo studio per tenermi sempre aggiornato e migliorare il mio stile.

1 commento su “Violata la privacy della famiglia Zuckerberg”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.