Chrome il re del week end

20120323-085212.jpg

Chrome (il browser di google) è stato nominato, nel passato week end, il re dei Browser superando anche il più blasonato Explorer.

A comunicare questa notizia è stata la società Web StatCounter, la quale ha effettuato una analisi che ha consacrato (nella giornata di domenica) Chrome come il browser più utilizzato con il 32% di traffico.

Questo primato è stato raggiunto grazie all’assenza degli utenti che navigano da lavoro, solitamente i browser alternativi ad Explorer sul posto di lavoro sono vietati per una questione di politiche aziendali, infatti il lunedì quando sono tornati tutti a lavoro Explorer è tornato in testa.

Anche altre statistiche hanno riscontrato che Chrome è il browser più utilizzato nei weekend, mentre Explorer è quello più utilizzato durante le giornate di lavoro.

Ad maiora

Internet Explorer scende sotto il 50 %

Prima o poi capita a tutti di perdere lo scettro o la cintura di campione, nulla è eterno…. specialmente se i tuoi concorrenti sono più forti di te!!
Questo è capitato ad Internet Explorer, storico browser che per anni ha avuto il monopolio per l’accesso ad internet. Ma proprio quando questo monopolio è finito che Explorer ha iniziato a scricchiolare perdendo sempre più quote di mercato, fino ad arrivare a ottobre 2011 dove la sua quota di mercato è 49.5 % (la prima volta nella sua storia che scende sotto il 50 %). Al secondo posto ormai è stabile Firefox con il suo 22.5 % e la sopresa è Google Chrome che in soli 3 anni ha conquistato la terza piazza con il 17.6 % della quota di mercato.
Mentre per i dispositivi mobili domina Safari con 62.7 % seguito da Opera Mini con il 18 % e Android. Safari domina sui dispositivi mobili ma ha ancora qualche problema sui computer dove ha solamente un 5.4 % di quota di mercato.

Ad maiora

Firefox 7.0

E’ stata rilasciata la nuova versione di Firefox. Il nuovo browser è disponibile per tutti i sistemi operativi, compreso Android. Le prime news che arrivano sono molto promettenti, infatti sembra che il nuovo browser sia molto più leggero rispetto ai precedenti e sembra che usi meno memoria. Inoltre snellisce il tempo di boot e libera più velocemente la RAM.

Ad maiora