L’sms compie 20 anni

Era il 3 dicembre del 1992 Neil Papworth, tecnico di Vodafone UK, inviò da un computer a un cellulare gsm il messaggio “Merry Christmas”, da quel momento il modo di comunicare subi un nuovo cambiamento.

Oggi, dopo 20 anni, inviamo almeno un sms al giorno e nonostante l’arrivo di nuovi modi di comunicare (Social Network, Skype, Email) l’sms sembra non tramontare. Nel primo semestre del 2012 sono stati inviati stati 48miliardi di sms.

Il declino del messaggino è ancora lontano !!

Ad maiora

La nuova rete LTE manda in crash la Televisione

Da Gennaio 2013 ci sarà molto lavoro per gli antennisti, infatti sembra che la nuova rete 4G (o meglio conosciuta come LTE) potrebbe creare qualche problema alla televisione.

La previsione è di circa 700mila antenne coinvolte, la causa è la frequenza degli 800 Mhz che è molto vicina a quella dei canali televisivi. La rete 4G verrà accesa, in maniera graduale, da gennaio 2013 e gli impianti “incriminati” sono quelli di Wind, TIM e Vodafone. H3G non è coinvolta visto che non ha questo blocco di frequenze.

I cittadini che non riusciranno più a vedere la tv, una volta che verranno accesi gli impianti 4G, dovranno chiamare un call center che dovrebbe essere gestito dalla Fondazione Ugo Bordoni per conto del Ministero e sarà il call center che attiverà uno degli operatori che provvederà al rispristino della qualità” – spiega Frullone direttore delle ricerche della Fub, Fondazione Ugo Bordoni (questa dichiarazione è stata rilasciata a Radio24).

Ad maiora

IPhone 5 e’ già record

Venerdì in nove paesi (tra cui Germania, Regno Unito e Francia e la settimana dopo in Italia) arriverà il nuovo gioiello Apple, l’Iphone 5. Prima di uscire ha segnato un record, quello dei preordini (2 milioni di preordini in 24 ore).

Quelli che proprio non possono aspettare la prossima settimana e vogliono comprarlo all’estero devono stare attenti soloamente a un piccolo particolare: il nuovo Iphone adotta la tecnologia Lte (reti ultra veloci) ed Apple produrrà tre modelli diversi con questa tecnologia, ma solamente uno sarà compatibile con le reti europee.

Inoltre bisogna ricorda che l’unico stato europeo che avrà la rete Lte accessibile da Iphone 5 sarà (almeno per adesso) la Germania tramite il gestore T-Mobile.

Ad maiora