Grazie alla fine del mondo c’è chi diventa ricco sul web

La fine del mondo è vicina ? I Maya avevano ragione ? Ancora qualche giorno e le risposte arriveranno, in tanto c’è chi con questa storia sta facendo i soldi grazie al web. Venerdì, secondo il calendario Maya, sarà il 13.0.0.0.0 data in cui “dovrebbe” terminare il mondo. Come finirà ancora non è stato rivelato,Continua a leggere “Grazie alla fine del mondo c’è chi diventa ricco sul web”

Google minaccia un blackout

Dopo la Francia anche la Germania si sta preparando per dichiarare “guerra” a Google. Angela Merkel sta preparando una legge per far pagare le news a Google. Lo scopo di questa legge è quello di far pagare una tassa a quei motori di ricerca che guadagnano grazie ai contenuti prodotti dagli editori di news. LaContinua a leggere “Google minaccia un blackout”

Facebook allarme privacy, i post privati appaiono sulla bacheca pubblica

Ancora problemi di privacy per Facebook, sembrerebbe infatti che alcuni vecchi messaggi privati appaiano senza l’autorizzazione di nessuno sulla nuova Timeline di Facebook (la bacheca pubblica) visibile a tutti. L’allarme è scattato quando alcuni utenti hanno visto pubblicato qualche messaggio privato (alcuni anche del 2009) sulla propria bacheca mettendo così a rischio la propria privacy.Continua a leggere “Facebook allarme privacy, i post privati appaiono sulla bacheca pubblica”

Minitel va in pensione

Chi ha vissuto la preistoria del web non può non ricordarsi il Minitel, da molti definito il servizio antesignano di internet.Insieme al Minitel vanno in pensione i prefissi 3611, 3615 e 3617. Il Minitel ha avuto il suo massimo successo a metà degli anni ’90 per poi avere un declino lento ma inesorabile. Nel 2010Continua a leggere “Minitel va in pensione”

Twitter assume anche in Italia

A.A.A. cercasi specialisti di social network nel Vecchio Continente, compresa l’Italia. Twitter si sta allargando, ha aperto dei branch a Tokyo e a Dublino, ora l’annuncio è quello di voler aprire degli uffici anche in Spagna, Italia, Germania e Francia. Dorsey e Costolo si trovano a Cannes per il festival della Creatività e qui sembraContinua a leggere “Twitter assume anche in Italia”

La Francia censura Twitter

Il presidente francese Sarkozy non gradisce la satira, ordina a Twitter di chiudere alcuni account che lo prendono in giro e Twitter ubbidisce. La libertà in Rete non esiste!!! Ma come si può controllare una rete vasta come il WEB ? Semplice, basta utilizzare dei sofisticati apparati tecnologici che guarda caso la Francia (per produzione)Continua a leggere “La Francia censura Twitter”

Facebook & Twitter vietate in Francia

Questo post prende spunto da questo articolo Tech Fan page Incredibile ma vero, Facebook e Twitter (i due maggior social network) sono stati banditi in Francia. La storia ha dell’incredibile e sembra una storia surreale ma leggendo la nostra fonte sembra proprio così. Da quanto si apprende i termini Facebook e Twitter non potranno essereContinua a leggere “Facebook & Twitter vietate in Francia”