Violazione informatica: aggiorno WhatsApp e mi bucano l’account Gmail

Quello di cui andiamo a parlare oggi è successo (purtroppo) veramente, premetto sono a favore dell’e-commerce e uso la Carta di Credito da quando avevo 18 anni per acquisti online e offline senza avere mai problemi. Altra premessa non uso Google Play perché non mi piace Android e sono un fan di Apple. Ora dopoContinua a leggere “Violazione informatica: aggiorno WhatsApp e mi bucano l’account Gmail”

MEGA attacca Mega-Search, inizia una lotta sul copyright

Kim Dotcom ha deciso proprio di fare il bravo ragazzo e di non fare arrabbiare più quelli di Hollywood. La rinascita online di MEGA ha vissuto varie fasi, prima la lunga e spasmodica attesa, poi il lancio con milioni di utenti registrati e svariate decine di milioni di file caricati e adesso la voglia diContinua a leggere “MEGA attacca Mega-Search, inizia una lotta sul copyright”

Anonymous vendica la morte di Aaron Swartz

Aaron Swartz, cyber attivista e fondatore di Reddit, si è tolto la vita la scorsa settimana perché non ha retto la pressione delle accuse mosse contro di lui da parte delle autorità statunitensi. Anonymous non ha dubbi la colpa della morte del giovane è hacker è di U.S. Sentencing Commission. Gli hacker di Anonymous dichiarano:Continua a leggere “Anonymous vendica la morte di Aaron Swartz”

Lettera aperta a Skype e Microsoft per il problema sulla privacy

I paladini della privacy hanno inviato una lettera aperta a Microsoft, http://www.skypeopenletter.com/, dove si chiede di chiarire il livello di privacy e sicurezza adottati dalla piattaforma VoIp che hanno acquistato, Skype. Skype ha 600 milioni di utenti in tutto il mondo, spiegano nella lettera, Skype “è una delle maggiori aziende di telecomunicazioni del mondo” eContinua a leggere “Lettera aperta a Skype e Microsoft per il problema sulla privacy”

Foursquare cambia la privacy, i dati vengono messi a disposizione dei partner commerciali

Il 2013 è un anno di rinnovo per Foursquare, nota piattaforma di geo-socializzazione, in campo di privacy. Infatti dal 28 gennaio 2013 sarà operativa la nuova policy sulla privacy. I nomi degli iscritti saranno mostrati per intero e l’informazioni verranno condivise con i partner commerciali, la motivazione che Foursquare ha fornito è la necessità diContinua a leggere “Foursquare cambia la privacy, i dati vengono messi a disposizione dei partner commerciali”

Facebook: con un dollaro blocchi lo spam

Facebook, per adesso solamente negli Stati Uniti, ha attivato un servizio dove dietro pagamento di 1$ permette di inviare messaggi privati (al massimo 1 a settimana) alle persone che non sono nella nostra lista di amici. La notizia è stata ufficializzata nel blog di Facebook, la quale sembra essere un buon rimedio contro lo spam.Continua a leggere “Facebook: con un dollaro blocchi lo spam”

Instagram viola la privacy e vende le foto degli utenti !!

Caduta di stile per l’ultimo arrivato nel mondo dei Social Network, Instagram, aveva raggiunto da pochi mesi il successo (grazie anche all’acquisizione da parte di Facebook) e già rischia un tonfo incredibile. Infatti, dal 16 gennaio, tutti gli utenti registrati nel momento in cui effettueranno l’accesso, accetteranno automaticamente il nuovo regolamento sui termini di utilizzoContinua a leggere “Instagram viola la privacy e vende le foto degli utenti !!”

Facebook ultima possibilità per votare sulla privacy? Forse no

Facebook ha intenzione di abbandonare la tecnica della votazione per la modifica delle policy di privacy perché la ritiene poco utile. L’ultima chiamata è per il 10 dicembre dopo quella data Mr. Zuckerberg abbandonerà per sempre le votazioni. L’unica modo per evitare questo, almeno secondo le regole attuali, è che almeno il 30% degli utentiContinua a leggere “Facebook ultima possibilità per votare sulla privacy? Forse no”

Arriva Google Maps Indoor, addio privacy ?

Google maps strumento utilissimo per non perdersi nelle strade del mondo e adesso Google ha pensato di aiutarci anche quando ci troviamo all’interno di un edificio. Infatti, utilizzando l’app del proprio smartphone, possiamo utilizzare Google maps Indoor per orientarci anche al coperto. Google maps Indoor permette di visualizzare la planimetria interna degli edifici. Attualmente èContinua a leggere “Arriva Google Maps Indoor, addio privacy ?”

Megaupload bloccato nuovamente

Hanno bruciato le ali Me.ga, la fenice che doveva rinascere dalle ceneri di Megaupload, il governo del Gabon ha bloccato il dominio dove avrebbe dovuto prendere vita la nuova piattaforma di file sharing di Kim Dotcom. Il fondatore, Dotcom, ha risposto in maniera stizzita: “Abbiamo già un nuovo dominio“. Il governo del Gabon avrebbe detto:Continua a leggere “Megaupload bloccato nuovamente”

Facebook scopre un bug e blocca i link veloci

Fino ad oggi quando volevamo accedere a un contenuto Facebook metteva a disposizione un accesso veloce tramite il quale si faceva il login al Social Network. Secondo i tecnici di Facebook questo link doveva essere utilizzato e cliccato una volta sola (per questione di sicurezza e privacy). Alcuni giorni fa questi link sono stati trovatiContinua a leggere “Facebook scopre un bug e blocca i link veloci”

L’email di Google, Microsoft e Yahoo! sono vulnerabili

Nessuno è al sicuro su internet, se ne sono accorti anche i tre colossi del mondo ICT: Google, Microsoft, Yahoo!. A scoprire la vulnerabilità del servizio email di questi tre colossi è stato un matematico di nome Zachary Harris al quale si è accesa una lampadina quando ha ricevuto una email con una proposta diContinua a leggere “L’email di Google, Microsoft e Yahoo! sono vulnerabili”