Google evade le tasse in maniera legale

In questi anni Google ha messo da parte un bel tesoretto aggirando le tasse in maniera lecita, da una recente analisi sembra non essere l’unica farlo anche altre società del mondo ICT utilizzano lo stesso “trucchetto”. Bloomberg ha comunicato le cifre, per adesso ancora presunte, relative al mancato pagamento delle tasse del 2011. La cifraContinua a leggere “Google evade le tasse in maniera legale”

Twitter e Instagram divorziano, colpa dell’amante Facebook?

Twitter e Instagram prendono le distanze l’uno dall’altro, alcune voci dicono che sia a causa dell’acquisizione di Instagram da parte di Facebook. Vediamo meglio cosa è successo. Quando la popolarità di Instagram aumentò, Twitter permise a quest’ultimo di far postare ai propri utenti le foto su Twitter, Le foto venivano postate in alta definizione grazieContinua a leggere “Twitter e Instagram divorziano, colpa dell’amante Facebook?”

Foxconn manda in crisi la produzione del nuovo Iphone 5

Altri problemi in casa Apple per la produzione del nuovo Iphone 5 e sempre provenienti dalla Foxconn. Si parla di una rivolta di 3/4 mila operai esasperati dalle pressioni per l’esigenze qualitative nell’assemblaggio del nuovo Iphone. Foxconn, naturalmente, nega l’accaduto tramite un comunicato stampa dove si dichiara che non c’è nessuno sciopero in corso eContinua a leggere “Foxconn manda in crisi la produzione del nuovo Iphone 5”

Iphone 5 debutto da record

Oggi debutta il nuovo melafonino marchiato Apple e già si parla di code interminabili in tutti gli Apple Store del mondo. I primi ad averlo sono stati a Tokyo e a seguire tutti gli altri paesi. Ecco il video del lancio in Australia: E questo è quello che è successo a Tokyo: Ad maiora

Brevetti, denunciati tutti i colossi IT

PersonalWeb ci riprova e denuncia per violazione di brevetti i colossi IT. Le aziende chiamate in causa sono Apple, Microsoft, Facebook e Yahoo. PersonalWeb non è nuova a queste azioni, infatti qualche anno fa aveva già denunciato Google, Amazon e HP ma chi c’è dietro questa sconosciuta azienda che si permette di attaccare i gigantiContinua a leggere “Brevetti, denunciati tutti i colossi IT”

Apple vs Samsung: Cupertino perde il round giapponese

Attualmente il risultato Apple vs Samsung è 1 a 1. Infatti Apple esce vincitrice negli Stati Uniti, ma perde in Giappone dove per la corte nipponica non esiste nessuna violazione di brevetto. Oltre il danno anche la beffa infatti Apple sarà costretta a rimborsare le spese legali a Samsung, ancora non sono arrivati commenti daContinua a leggere “Apple vs Samsung: Cupertino perde il round giapponese”

Smartphone i dominatori del mercato

iSuppli ha condotto uno studio di mercato dal quale è venuto fuori che gli Smartphone domineranno il mercato nel 2013. Infatti la spedizione globale dei dispositivi mobile connessi supererà quella dei cellulari. Questa crescita è destinata ad aumentare nei prossimi anni, anche grazie ai dispositivi low-cost e all’espansione in Africa e Asia. Nel 2013 ilContinua a leggere “Smartphone i dominatori del mercato”

MegaBox il successore di Megaupload

L’aveva annunciato, tramite Twitter, subito dopo uscito di galera..Megaupload è morto, il futuro è MegaBox!! “Più grosso. Migliore, Più veloce. Inarrestabile e sicuro al 100 per cento“. Queste sono le caratteristiche che Dotcom dichiara per la sua nuova creatura, ma non si hanno ulteriori dettagli l’unica cosa certa è che MegaBox uscirà per fine anno.Continua a leggere “MegaBox il successore di Megaupload”

Apple vs Samsung: tutta la verità

Apple e Samsung, coinvolte nello storico processo più importante nel mondo High-Tech, sono costrette a dire tutta la verita sui propri dati di vendita. La richiesta viene direttamente dalla corte suprema la quale vuole capire come una possibile somiglianza tra prodotti possa aver influenzato le vendite. I due colossi quindi sono stati costretti a mettersiContinua a leggere “Apple vs Samsung: tutta la verità”

James Whittaker divorzia da Google

L’ex dirigente sbatte la porta e dice addio a Google. Il motivo di questo divorzio sembra che sia nella perdita di motivazioni verso una azienda in cui Whittaker non si riconosce più. L’ex dirigente accusa Google di aver perso di vista i suoi obiettivi originali e di seguire solamente la strada dell’advertising, quindi di pensareContinua a leggere “James Whittaker divorzia da Google”